Home Page » FAQ-Domande frequenti.
Ricerca veloce
 
Usa parole chiave per trovare il prodotto
Ricerca avanzata
Log In
Indirizzo E-Mail:
Password:


Nuovo Utente

Hai dimenticato la Password?
Carrello spesa Altro
0 prodotti ...Ŕ vuoto
Catalogo
Pi¨ venduti
01.Adattatore Magnetico/Comfort 12V Codice: 205139C
02.Comfort Indicator Eyelet (occhielli) Codice: CT-56-382 da mm 8
03.Connettore Magnetico 12V lato vettura Codice: 205135
Recensioni Altro
In questo momento non ci sono recensioni disponibili
Informazioni
SpedizioneSpedizione
Dove e Chi siamoDove e Chi siamo
DownloadDownload
FAQ-Domande frequenti.FAQ-Domande frequenti.
Informativa sulla privacyInformativa sulla privacy
GaranziaGaranzia
ContattaciContattaci
NovitÓ Altro
CTEK XS25000
CTEK XS25000
327,00EUR
Offerte Altro
CTEK MXS 5.0 T con compensatore automatico di temperatura + MANTENITORE DI CARICA CON PANNELLO FOTOVOLTAICO 2,6 W
CTEK MXS 5.0 T con compensatore automatico di temperatura + MANTENITORE DI CARICA CON PANNELLO FOTOVOLTAICO 2,6 W
127,00EUR
100,00EUR
FAQ-Domande frequenti. FAQ-Domande frequenti.
F.A.Q. - Frequently Asked Question
É possibile semplicemente attaccare e dimenticare il caricabatteria?

Neanche il migliore caricabatteria del mondo riuscirebbe a caricare una batteria eccessivamente danneggiata. Un'indicazione che qualcosa non sta andando per il verso giusto è quando il caricatore non è ancora passato al Mantenimento (led verde) dopo 72 ore. Le cause possibili:

  • La più ovvia è che la batteria è seriamente danneggiata e deve essere sostituita.
  • Una grossa batteria di vecchia fattura con piastre all'Antimonio si comporta differentemente da una moderna. Un test valido è staccare il cavo di alimentazione e quindi riconnetterlo. A quel punto una vecchia batteria indicherà che è già carica. Controllare la batteria qualche giorno dopo e verificare il comportamento, se la carica riparte con troppa frequenza e occorre ripetere il test, sostituire la batteria.
  • Un eccessivo consumo di corrente da parte di utenze quali allarmi, satellitari, lampadine, pompe di ricircolo e elettronica varia, può disturbare nonché rallentare la completa ricarica ed in certi casi persino impedirla. Vedi anche la domanda 5.
Posso caricare le mie batterie a 6 V?

Sì, potete farlo nel migliore dei modi con il nuovo CTEK XC 800.

Quando posso usare il Programma “Auto” sul CTEK XS 3600?

La capacità minima raccomandata della batteria per usare questo programma è 14 Ah. In genere non si potrebbe caricare una batteria così piccola con 3,6 Ah, ma il CTEK ha un'oscillazione di corrente estremamente bassa, minore di 0,13 A . I normali caricabatteria hanno un'oscillazione enormemente superiore, e il risultato è che essi scaldano la batteria più di quanto la caricano!

L'alternatore di una vettura può arrivare anche a 50A ma è relativamente privo di oscillazione di corrente per cui non rovina le batterie di piccole dimensioni.

Il CTEK XS 3600 ha un'oscillazione ancora minore, e può quindi essere usato sia con batterie piccole che grandi, fino a 120 Ah.

La transizione al Programma di Mantenimento ad impulsi avviene sempre in maniera automatica?

No, esistono alcuni casi in cui il XS 3600 non effettua la transizione in maniera automatica. In particolare ciò avviene nei casi descritti alla domanda "javascript:collapse01.slideit()">1. Si può ovviare temporizzando la carica, ovvero staccando manualmente l'alimentazione e riattaccandola dopo qualche minuto.

Se il problema persiste occorre comunque pensare a verificare la capacità residua della batteria. I modelli XS 800, XC 800 e XS 7000 sono già dotati di un circuito temporizzatore interno e non è quindi necessaria alcuna verifica.

Posso usare il CTEK nelle varie versioni su un Camper o su una barca?

Sì, i CTEK lavorano perfettamente anche sui camper e sulle barche. Occorre solo calcolare accuratamente il modello a seconda del numero e della capacità delle batterie installate.

Inoltre occorre verificare eventuali carichi paralleli (lampade, ventilatori, pompe ecc) che possono disturbare rallentare o addirittura in certi casi impedire una completa ricarica.

Sulla mia barca ho due batterie da 65 Ah in parallelo, posso usare il modello XS 3600?

Due per 65 = 130 Ah, cosa che supera le specifiche tecniche e richiede il modello di potenza superiore. Il superamento della capacità di specifica implica problemi di transizione al Programma di Mantenimento ad Impulsi (specie con batterie di vecchio tipo con piastre all'Antimonio).

Il tempo di ricarica sarà molto più lungo, che implica una permanenza più lunga a voltaggi elevati.

Le batterie in parallelo non sono un problema, ma verificate la dimensione dei cavi che collegano le batterie: la corrente di passaggio può essere elevata nel caso che una batteria sia carica e l'altra scarica.

Il led giallo e quello verde hanno cominciato a lampeggiare assieme. Perché?

Ci possono essere molte ragioni:

  • Connessioni non buone. Controllare i cavi e il connettore rapido, se presente.
  • Batteria solfatata. Una causa molto comune, che viene gestita dai CTEK in modo molto avanzato. Una batteria solfatata presenta uno strato di solfato di piombo sulle piastre, cosa che aumenta la resistenza interna. Pur se le piastre non sono completamente isolate la batteria può comportarsi in modo molto strano, con il voltaggio che aumenta rapidamente fino al limite massimo consentito. La maggior parte dei caricabatteria “convenzionali” arrestano la carica in quel momento dando come diagnosi che la batteria “non accetta la carica”. I CTEK (per esempio il XS 3600) inizia invece a caricare con brevi impulsi di 3,6 Ah a 14,4 V. Questi impulsi spesso riescono a “rompere” lo strato di solfato di piombo e la carica inizia in modo normale dopo un certo periodo di tempo( Se questo periodo è superiore ad un'ora la batteria è troppo danneggiata anche per il CTEK e deve essere sostituita). Generalmente non aspettatevi che questa batteria duri poi a lungo, potrebbe essere ormai alla fine della sua vita operativa e dovete quindi pianificarne la sostituzione. A volte comunque il recupero è completo!
  • Una cella è danneggiata. Una ricarica che comincia in modo normale e quindi evolve in questo lampeggiamento di led può essere causata da una connessione non ottimale o da problemi interni alla batteria. Provate a staccare e riattaccare l'alimentazione, ma se il problema persiste occorre sostituire la batteria.
Ho una batteria AGM, devo usare il Programma Invernale a 14,7 V con XS 3600 e XS 7000?

Dipende, alcuni costruttori come Optima e Hawker raccomandano i 14,7 V, altri no. In caso di dubbio, o se non riuscite ad avere dati certi dal costruttore della batteria usate il programma “CAR” a 14,4 V.

Devo staccare la batteria dal veicolo per poterla ricaricare con un CTEK?

No, con CTEK non è necessario staccare la batteria dal veicolo perché il suo voltaggio di ricarica è accuratamente controllato e l'oscillazione è minima (meno di 50 mV). Se consideriamo che le centraline elettroniche delle vetture sono generalmente sicure al di sotto dei 16 V possiamo capire che mentre CTEK è assolutamente sicuro molti caricabatteria convenzionali con alta oscillazione di voltaggio non lo sono per niente!

Inoltre un'elevata oscillazione di voltaggio può accorciare in modo sensibile la vita utile di componenti elettrici quali le lampadine, generalmente del 50% per ogni 5% di voltaggio in più. Solo nel caso a bordo siano installati componenti elettronici ad alta sensibilità per i quali il costruttore richieda esplicitamente di non oltrepassare i 14,8 V (apparati medicali, optoelettronici o simili) in via precauzionale consigliamo il distacco della batteria.

Posso caricare con CTEK una batteria che è completamente a 0 V?

I CTEK riescono in genere a caricare batterie che sono state scaricate fino a 1,5 V, ma una batteria che sia stata scaricata fino a quel livello è generalmente ormai compromessa.

Controllate dopo 48 ore (solo con il XS 3600, dato valido per batterie di 60Ah) che si sia attivato il Programma di Mantenimento ad Impulsi, altrimenti vedi la domanda "javascript:collapse07.slideit()">7.

Un caricabatteria da 3,6 Ah non è troppo piccolo per una batteria da auto da 100 Ah?

Un Ah può avere significati diversi se visti dalla parte della batteria. I CTEK caricano con Corrente Costante, ovvero restano alla massima potenza nominale (3,6 Ah nel caso del XS 3600) fino a quando la carica è quasi completata.

Solo allora cominciano a diminuire la potenza lasciando invariata la tensione. Un normale caricabatteria lineare agisce in modo completamente diverso e meno efficace, iniziando quasi subito a far scendere la corrente. In pratica noi indichiamo una corrente media, mentre molti indicano la corrente massima.

Ciò che conta è il tempo di ricarica, e generalmente il CTEK XS 3600 può essere paragonato ad un caricatore lineare da 10/12 Ah se usato su una batteria completamente scarica. Su batterie cariche a metà i risultati sono ancora migliori. Inoltre I CTEK caricano la batteria fino al 100% della capacità mentre molti caricatori si fermano semplicemente quando arrivano al massimo voltaggio e la batteria è carica solo all'80%.

Posso caricare quattro batterie alla volta con i CTEK?

Non ci sono particolari problemi a caricare più batterie per volta con i CTEK, occorre però sapere alcune cose supplementari sia sulle batterie che sui cavi:

  • Le batterie non durano per sempre, neanche se correttamente caricate. La connessione in parallelo di più batterie comporta il rischio che una batteria in esaurimento per età o per altri motivi possa danneggiare le batterie vicine. Questa è la ragione per cui in genere non conviene connettere molte batterie assieme.
  • Anche i cavi di connessione tra una batteria e l'altra possono costituire un problema se si tenta di caricare una batteria molto scarica assieme ad un batteria già carica. I cavi di connessione devono avere sezione di almeno 4 mm². Se si hanno dubbi sullo stato di carica delle batterie conviene prima effettuare una completa ricarica separatamente, quindi passare alla connessione in parallelo.
  • Una scelta migliore consiste nell'avere più connettori rapidi con pinze e fare ruotare la carica alle varie batterie ogni 2/3 settimane.

Continua

IlCaricaBatterie.it
di Giusto Renato
via Cottolengo 137 Vinovo (TO)
Telefono: 011/9654895, Cell:347/3858167
E-mail: bazargiusto@gmail.com, P.I.: 03025640016

Disegnato da